Benvenuto su Solohobby

Solo Hobby nasce dall'idea di un gruppo di amici appassionati di pesca softair ed altri hobby che hanno deciso di mettere a disposizione, le proprie esperienze.
Il nostro obbiettivo e' quello di condividere le nostre esperienze con le conoscenze di tutti coloro volessero partecipare attivamente al progetto stiamo preparando una serie di iniziative atte a premiare chi investiara' del tempo per aiutarci a far crescere Solo Hobby.

Login utente

Hai perso la tua password?

Non sei ancora registrato? Registrati!

TECNOMARINE T 92

02 Febbraio 2012
Foto Articolo

TECNOMARINE T 92

L'impressione fondamentale che abbiamo rilevato salendo a bordo dell'ultimissima creatura realizzata dalla Tecnomarine, il T 92 firmato Gilgenast/Tecnomarine/Federici, è quella di un motoryacht progettato e costruito con le sinergie scaturite dalla tradizionale tecnologia viareggina e l'innovazione di un diporto concepito ormai in termini planetari.

Questa osservazione non nasce certo dalla sola peraltro deliziosa "Ma jong" (una sala giochi realizzata al posto della cabina VIP ed espressamente pensata per il mercato orientale) ma da tutta una serie di impiantistiche e di soluzioni interne ed esterne che sicuramente stanno segnando una rotta ben precisa e un punto di riferimento nello yacht design. Il cronista si trova, come al solito, in difficoltà nel redigere un completo elenco delle soluzione e delle impiantistiche di cui sopra, rimanda il lettore alle immagini e alla scheda tecnica e per il resto si affida agli appunti e alle impressioni di prima nota. Sul flying bridge è stata adottata la soluzione della privacy esterna anche per "gruppetti" di ospiti a bordo: due dinette, due prendisole e due mobili di servizio. Gli accessi al flying bridge sono bellissimi: due scale, una interna e una nel pozzetto, con strutture e finalità differenti.

Tutta la zona di coperta e della tuga e prettamente tecnica, con soluzioni che giocano sull'affidabilità e la massiccia struttura le loro carte migliori (penso alle bitte e ai passacavi, ai due verricelli, ai 4 tonneggi ecc.). Internamente trovo che il salone è sobriamente essenziale, con eleganza che nasce non tanto dagli arredi e dalle componentistiche, ma da una visione di insieme. Le cabine sono ampie e dotate di grande e raffinata abitabilità, i bagni surdimensionati e completi. La zona equipaggio è una vera e propria seconda imbarcazione, dal punto di vista dell'abitabilità, dei servizi e delle componentistiche. Nautica del futuro e diporto con la firma inconfondibilmente viareggina di Tecnomarine, costituiscono gli ingredienti essenziali del T 92.

SCHEDA TECNICA

Progettista: sovrastrutture, Gilgenast; progetto carena e scafo, Tecnomarine; styling interni, arch. Federici
Costruttore: Tecnomarine; via M. Coppino 433; 55049 Viareggio; tel. 0584/392001; fax 387630
Abilitazione alla navigazione: oltre le sei miglia, con omologazione RINA e Croce di Malta classe 100 A1.1 Yacht
Assoggettata a IVA: 20%
Lunghezza omologazione: m 27,88
Importo tassa di stazionamento: L. 10.139.000
Lunghezza f.t.: m 27,88
Larghezza massima: m 6,42
Immersione sotto le eliche: m 2
Dislocamento a vuoto: kg 70.000; a pieno carico: kg 81.000
Portata omologata: 14 passeggeri
Totale posti letto: 8+4 in 4+2 ambienti
Motorizzazione: 2x1800 HP MTU 16V2000TE90 EB TD
Potenza complessiva installata: HP 3.600
Potenza fiscale complessiva: CV 360
Peso totale motori con invertitori: kg 6.000
Rapporto dislocamento a vuoto dell'imbarcazione/potenza motori installati: 19,44
Tipo di trasmissione: V Drive
Velocità massima dichiarata: nodi 28 a 2.300 giri/min
Velocità di crociera: nodi 25 a 2.100 giri/min
Consumo dichiarato a velocità di crociera: l/ora 550
Autonomia a velocità di crociera: miglia 480 circa
Capacità serbatoio carburante: l 10.500
Capacità serbatoio acqua: l 2.000
Prezzo con dotazioni standard e motorizzazione della prova: da stabilirsi a seconda della personalizzazione e degli standard richiesti
Note: motorizzazione con due MTU 12V396TE942X velocità massima 29/30 nodi, velocità di crociera 26/27 nodi. Le 4 cabine per i passeggeri e le due per l'equipaggio sono standard: il T 92 da noi provato e fotografato era compartimentato con tre cabine ospiti più una sala giochi "Ma jong".

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE

Tipo di carena: V profondo
Materiale di costruzione: vetroresina
Materiali e caratteristiche di coperta: vetroresina con sandwich di termanto, pontatura in teak, accesso sala macchine con porta a compasso a sinistra, 2 porte a compasso sui due camminamenti laterali per accessi alla cucina e al salone, 2 cancelletti per gli sbarchi laterali
Zona di prua: pulpito, pontatura in teak, 2 verricelli a tripla stazione, 2 campane tonneggio, 4 bitte e 4 passacavi, accesso ai locali equipaggio (2 cabine con 2 letti ciascuna, 2 bagni completi di box doccia e aria condizionata in tutti gli ambienti), interfono di manovra, prendisole con cuscineria
Organizzazione e attrezzature del pozzetto: pontatura in teak, con doccia dotata di miscelatore, dinette a U con tavolo, 2 campane di tonneggio con 2 bitte e 4 passacavi, 2 cancelletti per sbarchi laterali, 2 scale di discesa alla piattaforma poppiera, gavone centrale per accesso sala macchine a pagliolo
Caratteristiche plancetta poppiera: pontata in teak con scala bagno a scelta e 2 gavonerie
Materiali sovrastrutture e vetrate: sovrastrutture in lega leggera e vetrate in cristallo temperato da 12 millimetri
Descrizione e caratteristiche flying bridge: partendo da proravia a poppavia controplancia con rimandi completi e timoneria a ruota servoassistita, sedute pilota e copilota a divanetto per 3+3, doppio accesso (dal pozzetto con scala a chiocciola in acciaio e teak, dal salone con scala in legno), 2 dinette a U contrapposte con tavoli, 2 zone prendisole contrapposte entrambe con cuscinerie, 2 mobili di servizio e bar, roll bar, pulpito, gruetta alaggio e varo tender.

INTERNI

Suddivisione e caratteristiche: partendo da prua zona di governo con plancia, carteggio, quadro elettrico generale, dinette di servizio e bagno di servizio, procedendo verso poppavia troviamo la scala di discesa alle cabine, la cucina in locale separato, e la scala interna di salita al flying bridge, il salone prevede la sala pranzo, il mobile bar a poppavia sala pranzo, dinette principale a sinistra con due tavoli, 2 dinette laterali a dritta con mobili vari e a poppavia dinette di dritta il mobile con TV color satellitare, VCR e impianto Hi-Fi. La zona notte del T 92 da noi provato era personalizzata per il mercato orientale con una sala giochi al posto della cabina VIP a proravia, sala giochi "Ma jong" con TV, Hi-Fi, Karaoche ecc. e divanetti di servizio. A poppavia c'erano le due cabine ospiti con bagno privato (la matrimoniale a dritta) e a centro barca la cabina armatore con 2 locali di servizio; il guardaroba a sinistra e il bagno con box doccia e vasca jacuzzi a dritta. Ebanistica interna standard in rovere sabbiato o ciliegio, i rivestimenti e le tappezzerie sono scelte in accordo con i gusti e le esigenze dell'armatore
Posto di pilotaggio interno: con timoneria a ruota idraulica servoassistita, telecomandi elettronici, strumentazioni e indicatori completi motori, bussola alta velocità Richie F600, radar Furuno 1941 48 miglia, GPS Navionics, Plotter Geonav LCD 11 Plus, 1 VHF Skanti 3000, 1 autopilota Furuno FAP 330, 1 Log VDO HS 50 2166
Zona carteggio: nella zona di governo, completa di portacarte, piano di carteggio e dinette di appoggio
Zona cucina: in locale separato con doppio accesso (dal corridoio e dal camminamento di sinistra), con mobili e pensili, piano di lavoro, 2 lavelli con miscelatore, frigo e freezer da 260 litri, lavastoviglie, lava asciuga per biancheria, forno combinato, cottura per 4 in vetroceramica, cappa aspirante.

ACCESSORI

Dotazioni di serie: oltre a quelle già citate, aria condizionata, elica di manovra a prua, passerella poppiera elettroidraulica, scaletta bagno elettroidraulica.

LE IMPRESSIONI

CONDIZIONI DELLA PROVA
Vento: assente
Mare: calmo

PRESTAZIONI RILEVATE
Tempo di planata da fermo: 10 secondi
Regime e velocità minimi di planata: 1.600/1.700 giri/min, 19/20 nodi
Velocità massima: nodi 28, per una potenza erogata di HP 3.600 a 2.300 giri/min

VALUTAZIONE PRESTAZIONI

Valutazione tenuta di mare, governabilità, virata e comportamento sull'onda: il T 92 ha chiaramente fatto registrare un comportamento in mare pari all'importanza e alla tecnologia costruttiva del mezzo; la barca è stabilissima, molto asciutta e assettata anche ai bassi regimi di navigazione e non risente minimamente dell'impatto con l'onda. Davvero eccellenti le performances rilevate.
Risposta timoneria e flaps: perfetta
Visibilità nelle diverse condizioni: ottima e con il completo controllo di ogni zona dell'imbarcazione
Manovrabilità di approdo: ottima.

VALUTAZIONI COMFORT E FUNZIONALITÀ

Coperta: completa e ben strutturata, con originali e razionali spazi e componentistiche
Flying bridge: grande abitabilità e molte zone raddoppiate per offrire un migliore comfort e una privacy anche all'esterno
Interni: bellissimi ed efficacemente adattati e adattabili ai gusti dell'armatore
Comfort passeggeri: eccellente
Posizione e comfort zone di pilotaggio: ottimi sotto tutti i punti di vista
Zona carteggio: dimensionata con generosità e perfettamente assistita
Zona cucina: ottime componentistiche, belli i due accessi, forse si poteva ricavare un pò più di spazio
Servizi: eccellenti
Agibilità e operatività interna vano motori: ottime
Quadro e impiantistiche elettriche: completo e funzionale, realizzato con modernissime tecnologie.

Vuoi lasciare un Commento?


Se vuoi lasciare un commento e sei registrato Accedi »

Se vuoi lasciare un commento e sei non sei registrato Registrati »

Aziende Associate

megastore

Le vostre foto

Tonno Rosso 52.00 Kg 160 cm